Archivio del Tag Musica

Il bambino dei Nirvana nuota ancora

Era il Settembre del 1991 quando il mondo della musica incontra una tra gli album più famosi di tutti i tempi. NevermindW dei Nirvana.

L’uscita di questo disco cambio per sempre la storia della musica introducendo un nuovo genere musicale, il grunge, innovazione ritmica di Kurt CobainW e company.

Fino ad oggi l’album ha venduto più di 35 milioni di copie, numero che gli ha valso di diritto un posto nell’olimpo dei mostri sacri del rock.

Quello che però all’epoca dell’uscita dell’album fece più scalpore fu l’immagine di copertina. Un neonato che nuotava nudo inseguendo una banconota attaccata ad un’amo da pesca. Sopratutto perchè il neonato non nascondeva proprio nulla. Kurt CobainW inizialmente ebbe l’idea di pubblicare il CD con in copertina l’immagine di un parto in acqua, ma fu scartata perchè considerata troppo forte. Fu così presa come copertina definitiva la foto che tutti conosciamo, con però il probblema del pene del bambino. E quì Kurt CobainW ebbe un’altra idea. Un adesivo da applicare sulle parti intime del neonato che riportava la seguente scritta: "Se ti senti offeso da questo devi essere un potenziale pedofilo" Geniale.

Oggi, a distanza di 17 anni dall’uscita di Nevermind, il bambino di copertina, ora diciassettenne, decide di farsi nuovamente ritrarre in una simile situazione. Sempre in piscina, inseguendo una banconota all’amo, ma stavolta con il costume. " Mi sono sempre sentito la prono star più famosa del mondo" (foto per la quale i genitori del bambino incassarono 200 Dollari) questa la dichiarazione di Spencer EldenW (il bambino "prodigio) che dice di essersi sempre sentito in imbarazzo perchè milioni di persone l’hanno visto nudo. Ma sopratutto gli dispiace di non aver mai potuto incontrare di persona Kurt CobainW.

Oggi però Spencer EldenW ha di che vantarsi con gli amici, infatti i Nirvana gli hanno fatto un dono speciale: Il disco di platino originale di NevermindW, che ora è appeso sulla prete dalla cameretta del ragazzo. Miele per le ragazze.

3 Commenti

Articoli Simili

Sa(n)remo tutti politici!!!

Eccoci come tutti gli anni alla consueta tradizione del festival di Sanremo.

Per tutte le edizioni si cerca sempre qualcosa di nuovo per far parlare del festival ma stavolta si è quasi toccato il ridicolo.

Sicuramente ne avrete già sentito parlare, perchè purtroppo giornali e TV danno una grande importanza a questa news. Infatti è degli ultimi giorni lo "scandalo" che ha investito Sanremo.

Chi per primo ha lanciato il sasso sono stati Povia e Baccini, che vedendosi esclusi dalla manifestazione hanno pensato bene di farne un fatto politico. C’è da dire che Baccini ha ultimamente dichiarato che per lui la politica non centra e quindi viene da pensare che o ha ritrattato oppure i giornalisti hanno frainteso. Ma Povia rimane della sua idea. E’ un festival di sinistra… queste le dichiarazioni accusatorie. Appena sentito questa dichiarazione ho pensato subito due cose: o ci si vuole fare pubblicità oppure si vuol far sapere che si è di destra.

Certo, dichiarare il proprio schieramento politico non lo trovo affatto denigrante, però c’è modo e luogo per fare certe affermazioni. Che ci sia una selezione dietro a Sanremo, e che magari questa abbia dei canoni influenzati da persone e aziende influenti, non lo metto in dubbio ma che il festival sia pilotato dalla politica mi sembra una fesseria.

Quale schieramento politico (sia di destra che di sinistra) può pensare di trarne vantaggio da tutto questo?

Diciamo la verità, a Povia non è andata giù l’esclusione come ex vincitore di Sanremo e ha messo in piedi un paglione fuori misura. Come si fa a dare la colpa al governo se si viene esclusi dal festival… e poi se vogliamo dirla tutta non credo proprio che cantanti come Toto Cotugno, e gli altri partecipanti di quest’anno, siano dei noti partigiani nostalgici.

Comunque penso che, come da qualche edizione a questa parte, la parte più interessante del Festival di Sanremo anche quest’anno sarà il dopo festival, che voci non ufficiali danno come padroni di casa gli Elio e le Storie Tese.

Comunque vada sarà un successo?

Questo il mio brano preferito dei Sanremo degli ultimi 10 anni, e non era nemmeno in concorso. Mi piace anche per la partecipazione ironica di Frankie Hi-NRG che personalmente considero l’ultimo e vero Rapper italiano, che oltretutto parteciperà quest’anno al festival.

3 Commenti

Articoli Simili

Fenomeno di Strada

larry_wright.jpg

Per caso su Youtube sono incappato nel video quì sotto.
Un ragazzo di New York che suona dei secchi come se fossero la più bella batteria del mondo.
Se volete vedere altri video di questo fenomeno che risponde al nome di Larry Wright andate nella pagina che mi sono sentito di dedicare a lui oppure cercate Larry Wright su Youtube.
Vi assicuro che ne vale la pena.

0 Commenti

Articoli Simili