Questo è giornalismo?

Ho postato questo video per renderci conto di chi fa l’informazione in italiana.E’ un video vecchio, me ne rendo conto, ma questo individuo è ancora in circolazione.

Altri giornalisti dopo un’affronto del genere sarebbero ora a raccogliere patate nei campi. Senza offesa per gli agricoltori.

E pensare che retequattro la paghiamo noi. Rete quattro ha perso l’appalto delle sue frequenze, vinto da Europa 7, con il provvedimento del 1999, infatti Europa 7 avrebbe dovuto trasmettere il suo palinsesto, già dal 2000, al posto di R4 che avrebbe dovuto emigrare sul satellitare. Lo stato italiano (noi) paga centinaia di migliaia di euro al giorno (300.000 se non ricordo male) come penale per continuare a mandare in onda la terza rete di Mediaset. Questo grazie alle continue proroghe del governo che rimanda di anno in anno la chiusura di R4 sulle frequenze analogiche.

Ma per fortuna c’è chi ci aumenta l’iva per SKY, c’è chi ci da la Social Card da 40€ al mese, c’è chi dice che dobbiamo spendere e comprare per affrontare la crisi. Ma se questa persona togliesse dalle p…le questa TV inutile? Quanti soldi risparmierebbe l’Italia.

Come diceva un famoso comico di Zelig: "sono tutti froci con il culo degli altri".

Gli sprechi non sono di noi cittadini ma purtroppo di chi ci governa. Destra o sinistra che sia.

Articoli Simili

14 Comments

  1. barracuda scrive
    at 14:06 - 7th gennaio 2009 Permalink

    Acnora con sta storia dell’aumento dell’iva a SKY?
    Tanto per la cronaca, l’aumento c’e’ stato anche per Fastweb TV e Alice TV.
    Pensare prima di scrivere… ecco perche’ i blog dovrebbero essere tutti chiusi!

  2. Actarus scrive
    at 23:06 - 8th gennaio 2009 Permalink

    1) Hai commentato il post sbagliato
    2) Dicendo che l’iva è aumentata anche per fastweb TV e Alice TV… non mi dici assolutamente niente di rilevante, visto che entrambe si appoggiano alla piattaforma di Sky quindi è logico che amumenti anche per loro, e comunque… non mi direbbe ancora niente di rilevante.
    3) Quelli che come te pensano che i blog dovrebbero sparire sono la morte della libertà di parola e della costituzione.

    Tu oltre che pensare prima di scrivere dovresti contare anche fino a dieci prima di pensare.

    Grazie.

  3. antonio scrive
    at 16:54 - 14th gennaio 2009 Permalink

    concordo con te Actarus.

  4. barracuda scrive
    at 16:05 - 15th gennaio 2009 Permalink

    1) l’argomento sky l’hai tirato tu in ballo…
    2) non e’ vero. l’aumento ce l’hai anche se non prendi il pacchetto sky. la tassa e’ sulle PAY TV non su sky… informarsi prima di scrivere balle…
    3) questo lo dici tu… per fare informazione bisogna per primo essere informati… i blog invece fanno disinformazione 24h su 24 e per questo vanno chiusi o regolamentati.

  5. Actarus scrive
    at 21:26 - 15th gennaio 2009 Permalink

    1) cito testualmente: “l’argomento sky l’hai tirato tu in ballo…” Spiegati meglio che questo primo punto non lo capisco proprio.
    2) Mi dici che l’aumento c’è anche se non prendo il pacchetto sky, perchè l’aumento è mirato alle PAY TV. Hai pienamente ragione, l’aumento è per tutte le PAY TV non solo per sky. Per confermarti che non scrivo senza sapere le cose guardati questo link: http://www.sky.it/corporate/contenuti/popup/popup_promo_abbonarsi.html Quì viene chiaramente indicato al cliente dell’aumento dell’iva al 20%, come voluto dal decreto legge. Questa pagina è presa dalla pagina informativa sull’abbonamento sky. Se vado sul sito del digitale terrestre, altra PAY TV, non trovo nemmeno la più piccola informazione a riguardo eppure i clienti dovrebbero essere informati di questo, anche online visto che si possono fare abbonamenti sul sito. Mi sono informato da un rivenditore mio amico che mi ha detto che mediaset premium è esente da tale aumento perchè usa un sistema di carte prepagate per visionare i vari prodotti offerti da mediaset premium, sistema di pagamento che non rientra nella tipologia di PAY TV e che quindi non prevede l’aumento dell’iva per le TV a pagamento. Ti assicuro che se provi a darmi delle prove concrete che tale aumento riguardi tutte ma proprio tutte le PAY TV, sopratutto mediaset, sono pronto a fare dietro front sulle mie idee.
    3) prima di tutto io non faccio informazione, ti bastava leggere la pagina informativa del mio blog per capirlo. E poi ognuno è libero di pensare con la propria testa, non vado a casa della gente con una pistola puntata alla testa obbligando a leggerre quello che scrivo. Non sei daccordo su quello che dico, giustissimo che lasci un messaggio e dici la tua, la critica e le discussioni sono sempre creative e bene accette ma non puoi generalizzare così su di un mondo come internet e i blog. Se non ti piaciono non li leggere.

  6. barracuda scrive
    at 17:56 - 19th gennaio 2009 Permalink

    1) “Ma per fortuna c’è chi ci aumenta l’iva per SKY, c’è chi ci da la Social Card da 40€ al mese, c’è chi dice che dobbiamo spendere e comprare per affrontare la crisi. Ma se questa persona togliesse dalle p…le questa TV inutile? Quanti soldi risparmierebbe l’Italia.”
    questo l’hai scrittp tu…

    2) il digitale terrestre e’ gia’ ivato al 20%, le pay tv lo erano al 10. la legge e’ stata fatta su imposizione della comunita’ europea (pena multe…) e porta l’iva al 20% per tutti rimuovendo fi fatto un privilegio di cui usufruivano le pay tv (e non solo sky!).
    per questo motivo non trovi nessuna notizia dell’aumento dell’iva sul sito del digitale terrestre, perche’ per le TV sul DT si pagava gia’ il 20%…
    adesso puoi rimangiarti tutto…
    3) certo come se bastasse una clausola per scaricare le proprie responsabilita’… quello che fai qui e’ riportare notizie modificate dai tuoi pareri (sbagliati tra l’altro) e quindi stai facendo informazione d’opinione (se non sai cosa significa, cerca su google).

  7. Actarus scrive
    at 23:08 - 19th gennaio 2009 Permalink

    Visto che sono un uomo di parola… se è come dici tu mi rimangio tutto. Aspetto sempre però una prova concreta.
    Mediaset propabilmente, come dici tu già pagava il 20% di iva ma questo non lo esenta dal rendere pubblica la percentuale dell’iva. Qualsiasi altro prodotto a canone e non rende sempre pubblica la percentuale dell’iva. Prendi per esempio i piani telefonici.

    Ribadisco se è come dici tu sarò ben lieto di ritirare tutto. Dammi le prove e renderò pubblica la mia ritirata.
    Avere una mia idea mi esalta, ma se c’è qualcuno che mi fa vedere le cose diversamente e di conseguenza ritengo più valide le sue idee… ben venga, non mi tiro di certo indietro dal cambiare opinione. Ma dirmi solamente ” guarda che non è come dici tu” non mi basta. Dammi qualche cosa di concreto su cui possa riflettere.

  8. barracuda scrive
    at 13:35 - 20th gennaio 2009 Permalink

    anche se non e’ scritto chiaramente da nessuna parte, da questo si deduce che l’iva per mediaset premium e’ il 20%: http://www.mediasetpremium.mediaset.it/articolo/articolo_794.shtml

    per quanto riguarda fastweb e alice, basta guardare le fatture.

  9. Actarus scrive
    at 18:48 - 20th gennaio 2009 Permalink

    Ecco… questa pagina mi era sfuggita. In effetti il 20% di 5,00€ è di 1,00€.

    Ora ci siamo! Naturalmente il mio post è stato scritto dietro una totale mancanza di pagine e documenti informativi riguardo all’iva di mediaset. Girando per la rete le informazioni sono al quanto forvianti e tutte portavano alla conclusione che l’iva per mediaset non sarebbe aumentata.
    Ma il documento che mi hai linkato tu, e che mi era del tutto sfuggito, non lascia più dubbi.

    Come promesso inseriro due righe di notifica nel mio post. Naturalmente manterrò invariato il testo originale solo per dovere di “cronaca”.

    Al contrario di quanto si possa pensare sono sempre apertissimo a persone che mi indicano i miei errori o faziosità e, pur essendo orgoglioso di quello che penso e scrivo, so accettare i miei errori, sia che si tratti di errori di ingeniutà o di errori per partito preso.

  10. barracuda scrive
    at 04:38 - 22nd gennaio 2009 Permalink

    allora mi scuso per l’aggressivita’ dei miei post.
    dimostri di essere una persona onesta e senza paraocchi.
    in altri blogi, anche davanti all’evidenza, ho ricevuto risposte di tipo molto diverso.

  11. Actarus scrive
    at 19:39 - 22nd gennaio 2009 Permalink

    Apprezzo quello che dici.
    Ribadisco che io non faccio informazione ma quello che scrivo mi viene da informazioni e documentazioni, ma sopratutto dal mio “pensiero Libero”.
    Questa volta ho preso una cantonata e non è stata neanche la prima volta, se cerchi nel blog il post sul nuovo film di Joan Rambo saprai a cosa mi riferisco.

    Mi piace il dialogo e sono sempre pronto al confronto.

    Se mai ricomincerò a scrivere qualcosa sarei lieto di avere una tua opinione.

    Saluti

  12. Stefano scrive
    at 19:17 - 21st novembre 2009 Permalink

    Scusa ma capito qua per puro caso e non posso non commentare. In particolare il metodo di ragionamento globale. Certi scambi insegnano molto.

    Si parte che siccome uno dice qualcosa che non ci piace (che tra l’altro io non avrei ritrattato in quanto quello è stato PA-LE-SE-ME-N-TE un attacco a sky e ora si vede con maggiore chiarezza) va attaccato con toni aggressivi, poi dopo, quando alla fine gli hai dato ragione allora si è scusato ed è tornato su toni “amichevoli” chiedendo scusa per i toni. Ma non sarebbe il caso di partire sempre dalla buona fede delle persone e partire con il chiedere e dare semplicemente informazioni aggiuntive al discorso? Non sarebbe “democratico” cosi? Per fortuna che questo “corso” politico ha i mesi contati (ancora poco tempo e ne leggeremo delle belle, l’omino sarà scaricato da tutti, anche dai sodali). Sento bisogno di una boccata d’ossigeno fatta di ragionamenti perché cosi da questo stile di guerra continua uno ha poche possibilità di imparare qualcosa.

  13. antonio scrive
    at 16:31 - 5th dicembre 2010 Permalink

    ancora perdete tempo a parlar di Fede!!!

  14. Stefano scrive
    at 15:39 - 16th febbraio 2013 Permalink

    Almeno lui è andato in pensione…

Scrivi un Commento

La tua mail non sarà mai pubblicata. I campi con (*) sono obbligatori

*
Per pubblicare il tuo commento (no messaggi spam), inserisci la parola raffigurata in figura. Clicca sulla figura per sentire lo spelling.
Click to hear an audio file of the anti-spam word