Teledistorsione

monoscopio.jpg

Si è aggiudicato di diritto la qualifica di “elettrodomestico del terzo millenio“.
La televisone. Chi di noi non ha almeno 2 TV in casa propria??
Ma il palisesto televisivo giustifica tutto questo? Direi di no. Forse ci siamo rincoglioniti noi che ormai ci accontentiamo di programmi obsoleti che ci offuscano il pensiero libero e ci impedisconi di guardare al di là del tubo catodico. Programmi che ci rendono dipendenti di una realtà che non è la nostra, abbindolandoci vendendoci menzogne e immondizia come vita quotidiana.
Primo fra tutti i reality show che con le loro luci sfavillanti, personaggi intriganti e situazioni inreali ci creano un mondo parallelo che ci vogliono vendere come vita reale.
Che dire poi dell’informazione… i TG che dovrebbero dare la realtà dei fatti, informazioni e realismo, ormai si limitano a vedere lo scandalo anche dove non c’è, liberi di linciare o efatizare persone e popoli a proprio piacimento. Informazione fatta da politici o politicanti, inquinata da opinioni personali di chi ci propone un TG (vedi TG4).
Ormai per chi come me crede ancora in quell’oggetto grigio, rettangolare e luminoso è rimasta solo una cosa da fare… aspettare la prima pausa pubblicitaria e godermi gli spot.

Scrivi un Commento

La tua mail non sarà mai pubblicata. I campi con (*) sono obbligatori

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image