…A…A…Bronzatissimo!

"Barack Obama è bello, giovane e abbronzato" questa l’infelice uscita di berlusconi, alla conferenza stampa di Mosca, che ha fatto il giro del Mondo.

Dopo le polemiche il premier la prende male e dichiara "Era una carineria. Se scendono in campo gli imbecilli allora è finita".

La "carineria" di Silvio viene invece interpretata come una brutta gaffe da tutto il resto del mondo politico.

Dal PD Dario Franceschini dichiara: "La migliore delle ipotesi è che Berlusconi non riesca più a controllarsi. Berlusconi dimentica che le sue parole coinvolgono l’immagine del nostro Paese nel mondo Dire che il presidente degli Stati Uniti è ‘giovane, bello e anche abbronzato’ suonerà alle orecchie di tutto il mondo come un’offesa carica di pericolose ambiguità. Chieda subito scusa e non coinvolga più l’Italia nelle sue affermazioni quantomeno di pessimo gusto." Aggiunge poi Walter Veltroni: "Le espressioni di Silvio Berlusconi colpiscono gravemente l’immagine e la dignità del nostro Paese sulla scena internazionale. Un uomo di Stato non può consentirsi, con battute da cabaret, questa mancanza di rispetto. Auspichiamo che al nuovo Presidente americano Barack Obama vengano al più presto rivolte scuse ufficiali e che da parte di tante persone serie presenti all’interno del centro-destra italiano possano venire prese di distanza da questi intollerabili comportamenti."

Rincara la dose IDV con Massimo Donadi che dichiara: "Con le sue battute infelici e grevi Berlusconi scredita l’Italia sullo scenario internazionale. Mai un presidente del Consiglio era caduto così in basso, lasciandosi andare a battute d’avanspettacolo che tradiscono un razzismo strisciante"

Berlusconi ai commenti degli avversari politici risponde: "Veramente c’è qualcuno che pensa che non sia stata una carineria? Se scendono in campo gli imbecilli siamo fregati. Dio ci salvi dagli imbecilli.Come si fa a prendere un grande complimento come una cosa negativa? Ma che vadano a…"

Berlusconi si è sempre distinto per la sua forzata voglia di sembrare giovane e simpatico, ricordate le famose corna? Ora c’è da porsi un quesito. E’ veramente vantaggioso mettersi in mostra così allo sguardo del mondo, che già ci considera come una ruota di scorta sgonfia, con uscite di cattivo, o quantomeno dubbio gusto, solo per sembrare… come dire….? SBORONE?

Vi ricordate le memorabili apparizioni televisive di Roberto Benigni, che invitato in una trasmissione della Carrà o di Baudo, si presentava gettando il presentatore in imbarazzo, abbracciandolo o impugnandogli le parti intime? Ecco questa è l’idea che mi sono fatto per lo scenario del primo incontro ufficiale tra Silvio Berlusconi e Barack Obama.

Articoli Simili

1 Comment

  1. Alessia scrive
    at 16:48 - 9th novembre 2008 Permalink

    La vignetta è troppo fprte 😀

Trackbacks & Pingbacks 2

  1. From upnews.it on 08 Nov 2008 at 22:04

    …A…A…Bronzatissimo!…

    “Barack Obama è bello, giovane e abbronzato” questa l’infelice uscita di berlusconi, alla conferenza stampa di Mosca, che ha fatto il giro del Mondo….

  2. From diggita.it on 08 Nov 2008 at 22:05

    …A…A…Bronzatissimo!…

    “Barack Obama è bello, giovane e abbronzato” questa l’infelice uscita di berlusconi, alla conferenza stampa di Mosca, che ha fatto il giro del Mondo….

Scrivi un Commento

La tua mail non sarà mai pubblicata. I campi con (*) sono obbligatori

*
Per pubblicare il tuo commento (no messaggi spam), inserisci la parola raffigurata in figura. Clicca sulla figura per sentire lo spelling.
Click to hear an audio file of the anti-spam word