La malattia

Stamattina mi sono svegliato con qualche linea di febbre e a malincuore decido di rimanere a casa.

No non sono dipiaciuto perchè non posso andare a lavorare, se posso me ne sto volentieri a casa a riposare, ma quando sono costretto a mettermi in mutua mi girano le palle.

Non solo perchè sono a casa che sto male e in queste condizioni non ci si riposa troppo bene ma sopratutto perchè la burocrazia che c’è dietro ad un lavoratore che sta a casa in malattia è quasi ridicola.

Se vivi con qualcuno le cose potrebbero essere molto meglio, hai qualcuno che ti aiuta a sbrigare tutte le faccende. Ma se come me vivi da solo allora la situazione diventa un po più complicata.

Sono le sette del mattino e resomi conto di non essere in grado di lavorare ho deciso di non andarci e subito dopo mi sono reso conto della mattinata che mi stava aspettando.

Primo fra tutti, anche se meno importante, devo aspettare le 7,45 per telefonare in ditta e dire al capo che non sto bene e che me ne rimango a letto. Mi immagino già il rosario che reciterà per circa un paio di minuti facendomi sentire ancora più in colpa, ma questo come già detto è il meno. Infatti a fine telefonata il mio capo resosi conto che non sto bene mi conceda con un sincero "mi raccomando… curati". So che lo dice per rivedermi tornare al lavoro il prima possibile, comunque fa piacere sentire qualcuno che alla fin fine si preoccupa per la tua salute.

Ma dei miei giorni in mutua non è del capo che mi preoccupo.

Devo poi chiamare il mio medico e spiegargli la mia situazione. Questi vorra vedermi… e quindi mi toccherà andare giu in ambulatorio, con un tempo da pinguini e la febbre, e fare come minimo due ore di coda per sentirmi dire che non sto bene e farmi dare il certificato per il lavoro.

Vabè… comunque sia ora ho il certificato e posso riposare… col cazzo!!!! Devo tornare su a casa, compilare il certificato per l’IMPS e… ecco questo è il pezzo meglio:

Devo andare in posta a spedire il certificato con Raccomandata con ricevuta di ritorno. Ma dai…!!! Avete presente che file ci sono in posta?!?!? Pensate che goduria fare la fila con 38e5 di febbre.

Insomma… tutto questo sembra studiato per scoraggiare i falsi malati, e fino a qui mi può stare anche bene, ma per chi non sta fingendo???

Articoli Simili

Scrivi un Commento

La tua mail non sarà mai pubblicata. I campi con (*) sono obbligatori

*
Per pubblicare il tuo commento (no messaggi spam), inserisci la parola raffigurata in figura. Clicca sulla figura per sentire lo spelling.
Click to hear an audio file of the anti-spam word