Moto VM 5 Anni

bambino_in_moto.jpg

In Italia sembra che abbiamo un triste primato europeo: il maggior numero di bambini morti in incidenti motociclistici.
Finalmente però sempra che si stia aprendo uno spiraglio legale che forse potrà ovviare a questo probblema.
Oggi infatti i giornali sono tempestati di articoli riportanti la news della proposta di un disegno di legge che vieterebbe di portare in moto bambini di età inferiore a 5 anni.
La proposta è stata sottoscritta da ben 151 senatori e questo lascia ben sperare che il disegno di legge venga approvato al più presto.
Più specificamente questa legge vieta ai minori di 5 anni di salire, naturalmente come passeggero, su di una moto e una volta raggiunta quell’età il bimbo dovrà essere trasportato tramite uno speciale seggiolino dedicato allo scopo, che dovrà essere utilizato fino al compimento degli 11 anni.
Questa legge è sicuramente giusta e tutela la sicurezza dei bambini anche se però ho alcune riserve per quanto riguardano i limiti di età.
Salire in sella a 5 anni mi sembra un po pochino. I bimbi di quell’età sono ancora parecchio vivaci e su di una moto essere troppo vivaci potrebbe essere un po pericoloso. Se il bambino fa qualcosa che distrae il papà dalla guida????
Ho anche qualche dubbio sul seggiolino. Non so come sia fatto non avendolo mai visto ma spero tanto che non sia studiato per ancorare il minore alla moto. A volte cadendo in moto è meglio scivolare lontano da questa piuttosto che rimanerci attaccati.
Ma se devo dire la verità apprezzo certo questo disegno di legge ma sinceramente io avrei vietato la moto ai minori di 14 anni.
Diciamoci la verità. Quale necessità abbiamo di portare i nostri figli così piccoli in moto?
La moto (io sono un motociclista ci tengo a precisarlo) non è una necessità e nemmeno una comodità. Si tratta di pura e semplice passione e lammagior parte delle volte che si ha un figlio bisognerebbe avere il coraggio di mettere da parte la passione a due ruote per la passione del mestiere di genitore.
E per quanto riguarda gli Scooter sono ancora più contrario al trasporto di minori con questi mezzi che sempre più spesso si vedono convolti in incidenti stradali molte volte anche gravi.

Articoli Simili

2 Comments

  1. simona orecchia scrive
    at 20:59 - 9th ottobre 2007 Permalink

    Inizio rassicurandola sul fatto che il seggiolino non lega il bimbo alla moto. In secondo luogo condivido che i bambini debbano essere tutelati ma sinceramente non condivido la sua opinione sul limite dei 14 anni(passiamo dal non farli salire a dargli direttamente il motorino?)e nemmeno il discorso che la moto è una passione. Abito a Genova, non ho il parcheggio privato e se usiamo la macchina (le rare volte in cui siamo obbligati) impieghiamo quasi un’ora prima di trovare parcheggio a volte lontanissimo da casa (intendo almeno 6 fermate di autobus e spesso in divieto di sosta ovvero alle 7.30 al massimo bisogna spostarla altrimenti è multa). I soldi per un posto auto non li abbiamo, per mantenerci le eventuali due macchine e relativa benziana nemmeno e per pagare l’autobus a quattro persone idem. Senza contare che con una moto si va in 20 minuti la dove l’autobus arriva in un’ora e facendoci viaggiare su di un carro bestiame.
    Non giudichi quindi tutti basandosi sulla sue possibilità e sulle realtà della sua città. Pper noi la moto è una necessità e poterci spostare con i nostri figli una realtà senza la quale avremmo non poche difficoltà organizzative.
    Saluti, Simona

  2. pietro carrassi scrive
    at 09:21 - 4th giugno 2010 Permalink

    DICO SOLO 1 COSA SIETE PROPRIO ASSURDI!!!!VIETARE DI PORTARE I BIMBI IN MOTO !! MA VI RENDETE CONTO?
    STATE ANDANDO AD INTACCARE LA FASCIA PIU DEBOLE DELLA POPOLAZIONE CIOE TUTTI COLORO CHE NON POSSONO PERMETTERSI L’USO DI UN AUTO!!! I NOSTRI POLITICI NN HANNO PROPRIO NIENTE DA FARE !!!! SE ANDATE A VEDERE I MIGLIORI INCIDENTI AI BAMBINI SUCCEDONO PROPRIO IN AMBITO DOMESTICO VIETATE ALLORA DI FARLI I BAMBINI!!!!!!! E CERCATE DI PENSARE A COSE PIU SERIE !!!!

Scrivi un Commento

La tua mail non sarà mai pubblicata. I campi con (*) sono obbligatori

*
Per pubblicare il tuo commento (no messaggi spam), inserisci la parola raffigurata in figura. Clicca sulla figura per sentire lo spelling.
Click to hear an audio file of the anti-spam word