Benoit omicidio suicidio

benoit.jpg

Il lottatore canadese che risponde al nome di Chris Benoit è stato trovato morto nella sua casa Lunedì, impiccato ad uno dei suoi atrezzi nella sua palestra personale.
Ma quella del lottatore non è la sola morte, anche la moglie e il figlio di 7 anni sono stati trovati morti in due stanze differenti.
Secondo le prime ricostruzioni l’omicidio e suicido di Chris Benoit non è stato un atto di follia momentanea ma ben si un gesto premeditato. Infatti secondo la scentifica la moglie è stata strangolata dal campione il Venerdì e avrebbe soffocato il figlio di sabato, mentre lui si sarebbe impiccato il Lunedì.
Sempre dalle prime ricostruzioni sembra che Benoit dopo aver ucciso la moglie e il figlio abbia cercato di comunicare con l’esterno inviando 5 sms ai colleghi di lavoro. Ma sembra che ormai a quel punto avesse già deciso di suicidarsi.
Purtroppo il mondo della lotta americana piange un’altro suo gtande personaggio. Infatti dopo la morte di Eddie Guerrero ora tocca al lottatore canadese.
Questa volta però la WEE non ha in previsione commemorazioni per lo sportivo, infatti la situazione della sua dipartita è ancora da accertare ma se risultasse come dalle prime indagini allora non ci sarebbe proprio niente da commemorare.

Scrivi un Commento

La tua mail non sarà mai pubblicata. I campi con (*) sono obbligatori

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image